ITALIANHOMESTAGING Cultura & Valorizzazione Immobiliare & Real Estate Marketing & Ecodesign & Relooking
Home » NOVITA' e IDEE » 22/08/2012 - Home staging: le nuove tendenze negli USA

NOVITA' e IDEE

22/08/2012 - Home staging: le nuove tendenze negli USA

22/08/2012 - Home staging: le nuove tendenze negli USA - ITALIANHOMESTAGING

Dal look neutrale al targeting per cliente. Sembra questo il nuovo orientamento dell'homestaging made in USA, stando a quanto emerge dal sondaggio effettuato da Sebastian Barrett St.Troy, creatore di Market-Ready Ontology, che così riassume le tre principali tendenze per il 2012:

 

 


a) Maggiore uso del colore negli interventi di Home staging: 17%
b)
Aumento dell'approccio mirato al target acquirente: 35%
c)
Necessità di migliorare la percezione della professionalità degli Home Stagers: 47%


Ovviamente un approccio mirato al mercato richiede la conoscenza di precise strategie di marketing ed ottime capacità progettuali, qualità che solo professionisti qualificati ed appositamente formati possono garantire.  

"Mi piace spiegare come l'home staging di una casa debba raccontare una storia e vendere uno stile di vita. Credo che questo potrebbe essere considerato un approccio mirato all'acquirente. È necessario comprendere il profilo dell'acquirente potenziale, di colui che con maggior probabilità potrà valutare l'acquisto della vostra casa e decidere come raccontargli una storia",  spiega Jill Valeri, Home Interior Designer.


Quindi il suggerimento potrebbe essere di abbandonare la "neutralità a tutti i costi" nella realizzazione di un intervento di home staging,  a vantaggio di una personalizzazione per target di acquirenti. Sono molteplici le profilazioni possibili: socio-demografiche, economiche, finanziarie, per stili di consumo e di vita, per esposizione ai media,  ecc.... Così ad esempio un bilocale potrà essere idoneo ad alloggiare una persona sola...  uno studente, un libero professionista, un divorziato, oppure una coppia giovane, magari con un figlio piccolo, una coppia di anziani con un amico animale, ecc..... ciascuno con necessità e stili di vita ben differenti che si rifletterano sulla soluzione abitativa che privilegeranno. C'è l'ascensore? E' presente un terrazzo o un piccolo giardino privato? Il soggiorno è sufficientemente grande per aprire con comodità un divano letto? Siamo nei pressi di un'università? Il regolamento di condominio consente di ospitare animali? Sone alcune delle molteplici domande da porsi per orientarsi verso una più specifica tipologia di cliente.... Come sempre buon home staging!