ITALIANHOMESTAGING Cultura & Valorizzazione Immobiliare & Real Estate Marketing & Ecodesign & Relooking
Home » FORUM » Il punto di vista dell'architetto

Il punto di vista dell'architetto

Opportunità o conflittualità con altre figure professionali? -  messaggio inviato da Cristina Molteni
Ciao, ho letto qualche contributo e penso che, almeno al momento, in Italia sia difficile fare un discorso generico. Credo si possa individuare una fascia di mercato in cui l'home staging possa essere effettivamente un plus, badando comunque sempre alla professionalità di chi svolgerà  questo ruolo, senza improvvisarsi. Ho poi vari dubbi naturalmente; per esempio se la presenza di un home stager possa poi andare in contrasto con quella di un architetto incaricato del disegno o della ristrutturazione interna dell'appartamento, anche se i due formalmente agiscono in tempi diversi. Oppure penso al raffronto con il tema 'certificazione energetica' dell'edificio, cioè mi chiedo che cosa effettivamente possa fare più leva nella scelta della casa. Sicuramente l'aspetto economico mantiene sempre la sua importanza... invio un saluto.
commenti (0)