ITALIANHOMESTAGING Cultura & Valorizzazione Immobiliare & Real Estate Marketing & Ecodesign & Relooking
Italiano
Italiano

Look autunno 2017

Look autunno 2017 - ITALIANHOMESTAGING

VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK - ITALIANHOMESTAGING

Home staging: il miglior investimento per vendere o affittare un immobile:

Home staging: il miglior investimento per vendere o affittare un immobile: - ITALIANHOMESTAGING
 
Molti dei clienti che si rivolgono ad un’agenzia o ad un consulente immobiliare per vendere o affittare un immobile sono accomunati dalla medesima convinzione: “provare” a commercializzare l’immobile nello stato in cui si trova e rimandare nel tempo eventuali interventi di ripristino in base all’andamento delle trattative. 
 
 
Se l’obiettivo è quello di vendere o affittare un appartamento, una villa, un ufficio, un negozio... nel più breve tempo possibile, al miglior prezzo ed alle condizioni più convenienti non ci si può permettere di “provare”.  
 
Leggi l'editoriale completo al seguente link 

9 ERRORI da evitare

9 ERRORI da evitare - ITALIANHOMESTAGING

1) Sovrastimare l'immobile.
2) Scegliere un professionista sbagliato.
3) Vendere direttamente da soli.
4) Proporre l'immobile prima di averlo "staged", sistemato.
5) Non sistemare l'immobile.
6) Non individuare il giusto target di compratore.
7) Sottovalutare l'aspetto esterno dell'immobile (es. giardino).
8) Trascurare i pavimenti.
9) Non pulire le finestre.

(Tratto da: "Home staging for dummies" di Chistine Rae e Jan Saunders Maresh)
  

Professione Home Stager

Professione Home Stager - ITALIANHOMESTAGING

La crisi del mercato immobiliare, un pizzico di creatività tipica italiana e la voglia di reinventarsi fanno si che molti professionisti stiano pensando di convertirsi in Italian Home Stager.
A tutti diamo il nostro più caloroso incoraggiamento e benvenuto.

Ma chi è l'HOME STAGER?

L'home stager non è un decoratore di interni, un agente immobiliare o un architetto. E' una figura complessa e trasversale e di supporto alle professioni appena citate, che deve possedere, a nostro avviso, oltre ad un innato gusto estetico e tanta creatività, una visione ampia del prodotto immobiliare e delle logiche di promozione. Non si occupa direttamente di vendita o di locazione di immobili (se non è anche un agente immobiliare abilitato), non progetta interventi di ristrutturazione (se non è anche un geometra, architetto, ingegnere,...), conosce però il mondo immobiliare con particolare riguardo alle strategie di commercializzazione degli immobili ed alla loro reale possibilità di essere trasferiti o locati in funzione della loro "appetibilità"; gli saranno di aiuto concrete basi di interior design, avere il polso del mercato di riferimento in termini quantitativi (es: valori immobillari) e qualitativi (es: caratteristiche della domanda ed offerta di prodotto), una facilità di gestione delle principali leve di marketing ed una infarinatura di psicologia della vendita, senza dimenticare una buona consapevolezza delle normative in campo edilizio ed urbanistico al fine di non consigliare interventi "irrealistici".  Non improvvisiamoci "Home Stager" se vogliamo garantire autorevolezza e duratura credibilità alla professione anche in Italia. Italianhomestaging sarà lieta di dare voce a tutti coloro che vorranno condividere le proprie esperienze ed il loro punto di vista. Scrivici.